Universidad Complutense de Madrid
E-Prints Complutense

Musica e cantautorato, un approccio diretto e partecipato nell'apprendimento dell'Italiano L2
Music and italian songwriters, a direct and partecipated approach in learning Italian L2

Impacto

Downloads

Downloads per month over past year



Goattin, Valerio (2015) Musica e cantautorato, un approccio diretto e partecipato nell'apprendimento dell'Italiano L2. [Trabajo Fin de Máster]

[img]
Preview
PDF
429kB


Abstract

Ci sono temi psicologici che hanno una forte ricaduta in glottodidattica, dal ruolo della memoria, alla teorie della motivazione, fino alla teoria delle intelligenze multiple. L'utilizzo della musica è importante perché può contribuire a migliorare la motivazione (partecipazione, interesse e divertimento) e la memorizzazione involontaria, consente di applicarsi senza frustrazioni, può essere compresa facilmente e contemporaneamente da più persone. A questo lavoro ho posto come obiettivo principale quello di testare la veridicità di queste affermazioni, ovvero di verificare in che misura la musica suonata e partecipata può migliorare l'apprendimento di una L2 a lezione. Il seguente TFM presenta il percorso e le attività che ho svolto durante il practicum alla EOI Jesus Maestro di Madrid. L'idea alla base di questo tirocinio è stata quella di provare ad arricchire il programma delle lezioni di Italiano con l'apporto dell'elemento musicale, possibilmente coniugato ad elementi della cultura italiana interessanti e ricchi di significati. Allo stesso tempo ho avuto la possibilità di mettere in pratica alcune ipotesi di intervento e di valutarne l'efficacia, sia in itinere che alla fine del percorso. Nel primo capitolo ho spiegato quali sono i motivi che mi hanno spinto a lavorare con la musica e ho presentato i campi nei quali essa può dare un contributo significativo all'apprendimento di una L2, ovvero nella facilitazione della memorizzazione, in una miglior comprensione e riproduzione dei fonemi non appartenenti alla propria lingua madre e nell'approfondimento di determinati aspetti culturali. Un altro aspetto fondamentale da considerare è la capacità peculiare dell'elemento musicale di creare un clima piacevole e partecipato, che motiva allo svolgimento delle attività e abbassa notevolmente il senso di frustrazione. Questi aspetti teorici vengono supportati dalle considerazioni di studi e ricerche specifiche condotte da psicologi, neuroscienziati, linguisti e musicoterapisti.
Successivamente ho motivato la mia scelta di lavorare con materiale musicale tratto da alcuni cantautori italiani, sottolineando l'importanza della qualità culturale della proposta. Sulla base di queste teorie ho poi proposto varie attività, dividendole per settori di supporto differenti (memoria, fonetica/pronuncia, aspetti culturali). Molte di queste sono state attuate nelle lezioni svolte al practicum e l'ultimo capitolo le presenta in maniera specifica, entrando nel dettaglio di quella che è stata la loro applicazione. Infine ho presentato i risultati di questo percorso, raccolti l'ultimo giorno di tirocinio tramite questionario anonimo. Questi mi hanno permesso di trarre delle conclusioni rassicuranti dal momento che hanno confermato alcune mie ipotesi e buona parte delle basi teoriche iniziali.

Resumen (otros idiomas)

The following work presents the activities that I have done during the practice in Jesus Maestro EOI school in Madrid. The idea that's behind this internship was to try to enrich the plan of the lessons with the support of musical activities and to conjugate them to interesting and full of meanings cultural elements. In these pages I explaine what are the reasons that led me to work with the music and I present the fields in which it can give a significant contribution to learning a L2. I focus specifically in facilitating storage, in a better understanding and reproduction of phonemes that don't belong to own mother language and in deepening of certain Italian cultural aspects . Another key aspect to consider is the peculiar ability of the musical element to create a pleasant and participated ambience, which motivates the conduct of activities and significantly lowers the sense of frustration . These theoretical considerations have been supported by specific studies and researches conducted by psychologists, neuroscientists, linguists and music therapists. Subsequently, I motivated my choice to work with musical material directly taken from “cantautori italiani”, 5 emphasizing the importance of the cultural quality of the proposal. Basing on these theories I then proposed various activities and I divided them by different sectors of supporting (memory, phonetics / pronunciation, cultural aspects). Many of these activities have been implemented in the given lessons of the stage and the final chapter presents them in a specific way, entering into the detail of what has been their application.

Item Type:Trabajo Fin de Máster
Directors:
DirectorsDirector email
Gil García, Maria Teresatgil@filol.ucm.es
Uncontrolled Keywords:Approccio musicale ; Facilità di stoccaggio ; Fonemica consapevolezza ; La consapevolezza fonologica ; Compositori italiani
Palabras clave (otros idiomas):Musical approach ; Easy storage ; Phonemic awareness ; Phonological awareness ; Italian composers
Subjects:Humanities > Education > Learning
Humanities > Education > Teaching
Humanities > Education > Adult education
Humanities > Education > Humanities study and teaching
Humanities > Education > Music instruction and study
Humanities > Philology > Italian philology
Título del Máster:Máster Universitario en Formación del Profesorado de ESO y Bachillerato, FP y Enseñanzas de Idiomas
ID Code:30876
Deposited On:18 Jan 2016 09:10
Last Modified:19 Dec 2018 09:37

Origin of downloads

Repository Staff Only: item control page